Covid-19, il lockdown salva l’Italia

Italia zona protetta. La difficile decisione è stata presa dal governo Conte il 9 marzo 2020, dopo che i dati della Protezione Civile di inizio marzo hanno confermato l’impressionante progressione del virus: i contagiati raddoppiavano ogni quattro giorni. Se una simile tendenza fosse proseguita, il numero dei contagiati al 3 aprile (data idealmente indicata come fine del provvedimento straordinario) avrebbe potuto superare il mezzo milione di persone, con disastrose conseguenze sugli ospedali, per la mancanza di posti letto. Nella elaborazione grafica di Laudato.si è evidente il simile andamento di dati ufficiali e stimati.

@Laudatosie